Psicoterapia di coppia, breve, cognitiva 

Che cos'é la psicoterapia?

Quando una persona non ha un buon rapporto con se stessa, non si stima a sufficienza, non solidarizza con gli altri, è malinconica o non si sente a proprio agio nella società in cui vive (famiglia, scuola, ambiente ludico o lavorativo), significa che ha instaurato un rapporto negativo con l’ambiente soffrendone le conseguenze, oppure si convince che l’ambiente sia totalmente sfavorevole alla propria crescita psicologica a causa di un destino maligno

Che cosa dovrebbe fare?

Invece di soffrire pensando a un destino malvagio che in realtà non esiste, dovrebbe consultare uno psicologo per chiarire il significato del proprio malessere che probabilmente ha radici lontane e profonde di cui insonnia, tristezza, malumore e angoscia sono soltanto sintomi di un disagio generico. La psicoterapia serve proprio per questo: comprendere per dimenticare e guardare avanti per costruire il proprio benessere. Conquistare il proprio equilibrio psico-fisico significa migliorare se stessi e vivere in pace con il mondo.

Cosa significa conquistare equilibrio psico-fisico?

Significa essenzialmente sentirsi bene mettendo in perfetta relazione la mente con il corpo: se ha sete, la mente gli suggerisce di bere; se ha fame, gli consiglia di mangiare e se ha bisogno di amore, gli propone di amare ed è molto facile ottenere tutto ciò, perché oggi ci sono diverse forme di psicoterapia. Su nostro consiglio il cliente può scegliere una psicoterapia a “lungo termine” o altri procedimenti denominati “psicoterapie brevi”.

Il fine della psicoterapia è di promuovere cambiamenti comportamentali e lenire stati di sofferenza emotiva.

La prima è più costosa perché può durare per anni, le seconde sono meno costose perché durano settimane o qualche mese, ma tutte sono molto efficienti e tutte dipendono dalla qualità del disturbo psicologico denunciato: ansia, depressione reattiva o maggiore, anoressia, bulimia, fobie, disturbi di personalità e di comportamento.

Con quale metodo si affronta una psicoterapia?

Ognuno propone il proprio, quello costruito con lo studio personale e le specializzazioni conseguite; questi preliminari sono illustrati durante la prima seduta, dove  si decide anche il costo, il tempo e la durata degli incontri che, in genere, sono settimanali.

Qual è la differenza fra psicologia e psicoterapia?

La Psicologia è una scienza che usa gli stessi metodi e criteri delle cosiddette “scienze esatte” come la biologia e la matematica, ma non è una scienza esatta perché è basata su emozioni e sentimenti che sono sempre soggettivi. Per questo è una scienza umana che dà regole esatte e pertinenti allo sviluppo dell’uomo.

La Psicoterapia, invece, è un metodo psicologico per “aver cura” delle sofferenze altrui tramite analisi della mente, dei sentimenti, delle emozioni e delle motivazioni comportamentali. Esistono diversi tipi di psicoterapia da quella comportamentale a quella cognitiva; da quella dinamica a quella psicoanalitica.

Chi decide il tipo di psicoterapia e quale terapia scegliere?

La decisione spetta allo psicologo d’accordo con il proprio cliente e la scelta dipende dalla gravità dei sintomi che il disturbo produce nella vita di tutti i giorni. Il fine da conseguire è l’equilibrio: bilanciamento fra le forze del male e le energie del bene. Poiché non esistono persone immuni da difetti, ogni essere umano ha il dovere di uscire dalle proprie imperfezioni per emanciparsi e dare massimo valore alla propria efficienza con l’aiuto delle varie psicoterapie:

1) Percorsi psicologici: il Percorso psicologico è un primo cammino dell’individuo per comprendere il significato della Psicologia, del proprio Sé e della Psicoterapia.  Il percorso può essere individuale e di gruppo, serve per confrontarsi con gli altri diventando un bravo osservatore di se stesso.

2) Psicoterapie brevi: la “Psicoterapia breve” (ce ne sono di varie specie) è circoscritta in un numero limitato di sedute ed è maggiormente usata per risolvere le immediate difficoltà di comportamento e di carattere. Essa punta sulla brevità degli incontri e sul risparmio economico ed è consigliata per ottenere cambiamenti rapidi senza entrare in lunghe analisi del profondo. La Terapia breve sistemica centrata sul problema di tipo pragmatico, ne è un tipico esempio.

3) Psicoterapie dinamiche a lungo tempo: la Psicoterapia e lungo termine prende in esame le dinamiche interiori dell’individuo nella lotta fra il conscio e l’inconscio.

 

 

 

 

 

 

Perché la psicologia chiama ``cliente`` il ``paziente`` medico?

E’ soltanto una questione di “terapia” e di “appartenenza”. Il medico “cura” la vita anche con medicine di cui il paziente non ne conosce il valore e di fronte alle quali è passivo e fiducioso che esse gli facciano bene. E’ “paziente” perché soffre il dolore senza capirne il perché.

Lo psicologo, invece, “avendo cura” della vita altrui nel senso più generale del termine, non usa farmaci ma parole, metafore e frasi per giungere alla comprensione della mente e all’interpretazione del comportamento. E’ cliente perché dev’essere attivo per comprendere il significato delle sfumature del discorso dalle quali dipende la propria guarigione.

Conosciamoci

Prima di stabilire un percorso terapeutico è molto importante comprendere il disturbo psicologico in essere altrimenti, non avrebbe senso l’incontro. Contattaci per un primo incontro conoscitivo TOTALMENTE GRATUITO.

Avremo modo così di conoscerci meglio e stabilire un rapporto di fiducia reciproca .

Percorsi terapeutici

psicoterapeuta terapia di coppia bologna studio staffolani

Terapia di coppia

É un percorso per comprendere se stessi e le idee del proprio partner. Serve a chi, dopo un aspro litigio o una dolorosa separazione, decide di voler ritornare sui propri passi chiedendo una conciliazione di coppia o una riconciliazione matrimoniale facendo prevalere quell'armonia di amore e solidarietà che va a vantaggio di se stessi e dei propri figli.

depressione bologna studio staffolani

Terapia depressione

La psicoterapia ha molta efficienza perché riesce a condurre il depresso alla percezione di fatti tangibili e a interpretarli con il significato degli affetti e del ragionamento. A volte, sconsiglio persino l'uso di psicofarmaci perché il depresso comprenda che il lento ma progressivo miglioramento del proprio stato di salute, derivi dalle proprie capacità reattive e non per merito della chimica.

terapia e cura disturbi di umore bologna studio staffolani

Disturbi di umore

I disturbi di umore possono essere presenti sia negli adulti che nei bambini. E' importante intervenire con una psicoterapia individuale di rafforzamento

terapia problemi sessuali bologna studio staffolani

Problemi sessuali

I problemi sessuali sono una delle cause più frequenti del malessere della coppia. Spesso le problematiche sono solo psicologiche che ne rendono difficile l'espletamento

disturbo ossessivo compulsivo bologna studio staffolani

Disturbo ossessivo compulsivo

Pensieri, paure mentali, comportamenti ripetitivi. Il disturbo ossessivo compulsivo è molto comune nella maggior parte di casi negli adulti ma a volte anche nei bambini.

Studio Staffolani

V. Galeotti, 5 – 40127 Bologna (BO)
Telefono: +39 051 502842
Cellulare: +39 347 9690701

Sede estiva

Via Colle snc 62020
Valcimarra fraz.ne di Caldarola (MC)
Telefono: +39 347 9690701

Email

info@studiostaffolani.it

Orari di apertura dello studio

Dal Lunedì al Venerdì:
09:30 – 12:30 15:30 – 18:30