/* il mio dottore widget*/
Psicologia

I motivi per vivere e trovare la felicità

By 8 Novembre 2018 No Comments

Un cammino umano: cercare i motivi per vivere

La vita e la morte corrono sullo stesso binario

I motivi per vivere sono tanti quanti sono i motivi per morire perché la vita e la morte vanno sempre di pari passo e tutt’e due giungono inaspettatamente senza alcun preavvertimento. La prima ci viene data per regalo, le seconda ci è tolta per obbligo.

Dono e costrizione

La vita ci viene regalata da due estranei ma poi la possiamo viverla a modo nostro, mentre la morte ci viene imposta da forze superiori senza poter scegliere come morire. Proprio per questo amiamo la vita che apparentemente ci dà la libertà di usufruirla, e odiamo la morte perché non ci rende padroni di nulla.

I sentimenti non sono mai gli stessi

C’è un solo motivo per vivere: camminare lungo il  percorso della vita per raccogliere o costruire il meglio che essa ci offre amando e odiando con i due sentimenti che anch’essi vanno sempre di pari passo, senza sapere dove arriveremo, perché il tempo non ci appartiene.

Vivere per ricercare la felicità

Viviamo per cercare il motivi per cui vivere e questo è il dono che ci viene dato dalla vita perché non essendo mai soddisfatti, continueremo a cercarli per tutta la nostra esistenza. I motivi per cui viviamo non sono codificabili in leggi e tabulati e variano, come mutano i nostri sentimenti per cui amiamo e odiamo la vita  nella vana ricerca della felicità che poi, non è affatto inutile questa ricerca, perché in essa sta la felicità.

La ricerca della felicità è la nostra realizzazione

Da animali siamo diventati uomini; da uomini siamo diventati saccenti; da saccenti siamo diventati sapienti e siamo sempre scontenti perché la realizzazione  dell’Umano non si arresta mai. Mistero dell’uomo che ricercando le ragioni del proprio vivere, ha scoperto anche i motivi della propria debolezza: l’onnipotenza non gli appartiene e ciò lo rende scontroso.

Leave a Reply